Rendiconto economico 2019

Pubblichiamo il rendiconto economico del 2019, per il dovere e la promessa di trasparenza che dobbiamo a noi stessi e a chi ci sostiene.

Pubblichiamo il rendiconto economico del 2019. A causa della pandemia è stato approvato solo ad ottobre durante l’assemblea di Salute e Solidarietà, la prima che siamo riusciti a svolgere da febbraio scorso.
Lo pubblichiamo comunque, per il dovere e la promessa di trasparenza che dobbiamo a noi stessi e a chi ci sostiene.

Grande parte delle uscite è legata alle spese sostenute per garantire la vita e le attività dell’associazione: l’assicurazione contro gli infortuni di volontari e utenti, la formazione e l’aggiornamento di volontari e operatori del sociale, i farmaci e materiale sanitario che non riusciamo a reperire gratuitamente, la creazione del sito che permette di farci conoscere e di rendicontare la nostra attività e, come voce maggiore, i costi quotidiani che qualunque associazione deve sostenere.
Come noterete sono costi complessivamente molto contenuti, grazie al fatto che tutti noi (medici e infermieri) siamo volontari e non percepiamo né emolumenti né rimborsi spese e che l’ambulatorio di Via dei Mille è concesso in comodato gratuito.

Questo ci ha permesso di trascinare sul 2020 un fondo di riserva importante per il nostro bilancio. Tenendo conto che stiamo commentando il rendiconto solo ora, possiamo già affermare che questo residuo di fondi disponibili è stato importantissimo: ci ha consentito di crescere come associazione, di consolidarci nel territorio e di sviluppare nel 2020 molte delle azioni di cui vi abbiamo dato conto negli articoli pubblicati nel corso dell’anno.